La differenza tra shiatsu e massaggio rilassante


Il rilassamento per il massaggio è il fine, mentre per lo shiatsu è il mezzo.

La differenza tra trattamento shiatsu e massaggio rilassante (Nella foto l'inizio e la fine del trattamento shiatsu)

Foto di Andrea Dell’Amico

Qual è la differenza tra un trattamento shiatsu e un massaggio rilassante?

Il mio mantra è che lo shiatsu non è un massaggio. Certo: possiamo (tu, non io!) chiamarlo così, ma non lo è per tanti motivi.

Ti elenco le caratteristiche che di solito differenziano lo shiatsu da un massaggio rilassante:

  • un trattamento shiatsu si riceve vestiti,
  • non vengono usate creme né olii,
  • si riceve quasi sempre a terra in un futon (una specie di materasso fatto apposta per sostenere senza avvolgere troppo)
  • l’operatore generalmente non parla mentre fa il trattamento, né con chi lo riceve né con altri, a meno che non sia strettamente necessario
  • durante un trattamento vengono applicate pressioni (quasi sempre) con il palmo o il pollice lungo linee o aree del corpo. Le pressioni sono di solito mantenute per qualche secondo
  • viene usato molto spazio, perché l’operatore si muove intorno al ricevente, e a volte effettua rotazioni di braccia, gambe, mani, piedi.

Per lo shiatsu il rilassamento è il mezzo.

Durante un trattamento shiatsu il rilassamento serve a lasciare che le tensioni se ne vadano, in modo che l’operatore possa osservare e ascoltare il tuo corpo con il tatto (le pressioni fatte con il palmo o il pollice), con la vista (osservando le espressioni del viso e le posizioni che naturalmente vengono assunte) e assecondare o rispondere con le pressioni, in modo che il rilassamento sia sempre più profondo e le tensioni sempre più leggere.

Io, come operatrice, ho il compito di ascoltarti e risponderti con lo shiatsu. Se lo vorrai potrò anche aiutarti a imparare ad ascoltarti come lo faccio io.

Il trattamento shiatsu è una forma di comunicazione che avviene in uno stato di rilassamento.

Lo scopo è di allentare le tensioni, essere meno stanchi, più propositivi, più in ascolto di sé (che detto in termini energetici si traduce in far fluire l’energia in modo armonico in tutto il corpo)

Il fine dello Shiatsu è allentare le tensioni ed essere più consapevoli

È per quello che dopo un trattamento shiatsu a volte mi sento dire cose come

mi sento diversa,

sono rilassato ma in un certo senso anche energizzato,

mi sono sentita grande, come se il mio corpo fosse lungo lungo

Aumentano le percezioni, ci si sente di più.

Dopo il trattamento, quindi, ci si sente un pochino diversi. Per questo si dice che lo shiatsu fa fluire l’energia in modo più fluido.

Si è anche rilassati, certamente, ma anche più consapevoli del proprio corpo, e questa per me è una cosa bellissima.


Vuoi restare in contatto con me?

Iscriviti alla mia newsletter compilando questo modulo, per ricevere i miei post e una volta al mese una e-mail con delle suggestioni per guardarti dentro e vivere meglio.

Se vuoi contattarmi direttamente puoi farlo:


Informazioni su Monja Da Riva

Sono Monja, e di mestiere ascolto ed insegno ad ascoltarsi. Chi lavora con me trova in sé le risorse e la serenità per affrontare qualsiasi momento della propria vita. Sono una counsellor iscritta al CNCP e un'operatrice shiatsu. Mi trovi a Cascina (Pisa) e online.